basato sul romanzo di Louisa May Alcott
Versione italiana Gianfranco Vergoni
Libretto Allan Knee
Musiche Jason Howland
Liriche Mindi Dickstein
Regia e coreografie Fabrizio Angelini
Con Edilge Di Stefano, Fabrizio Angelini, Gabriele de Guglielmo, Alberta Cipriani, Giulia Rubino, Claudia Mancini, Carolina Ciampoli, Laura Del Ciotto, Giancarlo Teodori, Flavio Gismondi
Scene Gabriele Moreschi
Costumi Alessia de Guglielmo
Light designer Valerio Tiberi
Sound designer Alberto Soraci
Acting coach Manuela Mandracchia
Direzione musicale Gabriele de Guglielmo
Produzione Compagnia dell’Alba in co-produzione con Teatro Stabile d’Abruzzo

Il romanzo cult di Louisa May Alcott che ha incantato – e continua a incantare – intere generazioni di ragazzi e ragazze diventa un musical travolgente, dall’anima romantica e poetica.

Ricalcando fedelmente le vicende narrate nel libro, lo spettacolo racconta la storia delle quattro sorelle March (Meg, Amy, Beth e in particolare Josephine, detta Jo, aspirante scrittrice) che nella seconda metà dell’Ottocento vivono a Concord, nel Massachusetts, insieme alla loro mamma. Infuria la Guerra civile e papà è lontano, inviato al fronte come cappellano dell’esercito dell’Unione.

Le vite di queste giovani donne piene di desideri, aspettative, sogni e passioni si intrecciano, questa volta in musica, con quelle di altri meravigliosi personaggi: ne esce l’affresco di un’epoca dai colori vividissimi e soprattutto il ritratto delle protagoniste nel loro viaggio verso la maturità e la consapevolezza di persone adulte.

Una grande produzione con scene e costumi accuratissimi e tanta musica che ci farà sognare, ridere e commuovere come nelle migliori occasioni.