IN VIAGGIO CON NESSUNO

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

IN VIAGGIO CON NESSUNO

9 Febbraio 2017 ore 11:15

Giovedì 9 febbraio 2017 ore 9.30 e ore 11.15

[tabs title=”” type=””]
[tab title=”Locandina”]
Di e con Guido Castiglia
Scenografia Lucio Diana – Luci e fonica Franco Rasulo
Produzione NonSoloTeatro

Teatro d’attore
Dagli 11 ai 15 anni – Durata 60 min
SECONDARIA DI PRIMO GRADO E BIENNIO SECONDARIA DI SECONDO GRADO

TERMINE CONSEGNA ADESIONI: 9 GENNAIO 2017
PAGAMENTO DA EFFETTUARSI ENTRO: 2 FEBBRAIO 2017[/tab]
[tab title=”Presentazione”]
“In viaggio con Nessuno” è il racconto dell’Odissea visto attraverso le emozioni di Ulisse; è una narrazione leggera in cui parola e corpo, come per gli antichi aedi, si trasformano in azione e scenografia; è un racconto quasi cinematografico, dove l’immaginario emotivo prevale nel linguaggio, mostrando il fianco “debole e umano” dell’eroe Omerico, trasformandolo in un uomo nel quale ci si può facilmente identificare (“Ulisse è uno di noi, tutti siamo dei Nessuno che nascondono un eroe capace di agire nel momento giusto”). Il giovane spettatore potrà ascoltare e “vedere” con la propria capacità immaginativa, le esperienze e le emozioni che compongono l’Odissea, viaggiando con le ansie, le speranze, i desideri, le paure e il coraggio dell’uomo chiamato Ulisse. “In viaggio con Nessuno” è frutto di un intenso lavoro sull’Odissea svolto con i ragazzi e le ragazze della scuola secondaria di primo grado. Gli stimoli raccolti e il confronto sull’opera di Omero ha orientato il lavoro di scrittura drammaturgica verso una scelta peculiare: parlare dell’Odissea attraverso le emozioni di Ulisse e, allo stesso tempo, parlare delle emozioni contemporanee attraverso l’Odissea.
Le emozioni quindi come “fuoco” comunicativo; perché esse appartengono all’universalità antropologica dell’essere umano, al di là del tempo e dei linguaggi. I racconti dell’Odissea si sono rivelati la terra fertile nella quale scoprire e riconoscere gli stati d’animo, le sensazioni e le emozioni che accompagnano il passaggio dall’età preadolescenziale all’età adulta, cioè l’adolescenza, con la sua complessità, con le sue contraddizioni e debolezze, con le sue energie e i suoi disorientamenti, con quella volontà di sapere, di sperimentare, di scoprire e di conoscere il mondo, perdendocisi dentro. Un mondo popolato di mille pericoli e fascinazioni, ma necessario alle proprie esperienze per poter vivere con una nuova coscienza di sé e della realtà, dove “la mente è l’unica dea”.[/tab]
[/tabs]

Dettagli

Data:
9 Febbraio 2017
Ora:
11:15
Categoria Evento:
Sito web:
www.fondazioneteatrococcia.it

Luogo

Teatro Coccia
Teatro Coccia Via fratelli Rosselli, 47
Novara, NO 28100
+ Google Maps
Telefono:
0321233201
Sito web:
https://www.fondazioneteatrococcia.it/