Omaggio a Django Reinhardt

Aperitivo in… Jazz 

EN SOUVENIR DE MILAN

Violino Carmelo Patti

Chitarra Denis Alessio

Chitarra Gioacchino Schiera

Django Reinnhardt. Anche solo Django, perché il nome di nascita, Jean-Baptiste, non lo usa nessuno tra la sua gente, i nomadi Sinti. Basta il soprannome ad aprire un mondo fatto di ritmiche con i quarti ben scanditi e gli accenti sui tempi pari, melodie dolci che si incollano alla memoria e improvvisazioni che sono cascate infinite di note, sfide alla fantasia, alla precisione di esecuzione, alla velocità: la poesia e la forza Manouche. Nella storia della chitarra, Django è un esploratore che ha aperto una nuova via con una tale potenza che ancora oggi, un secolo dopo, il suo percorso viene seguito con quanta più fedeltà possibile, e ben poco rinnovato.

Il concerto sarà preceduto da un aperitivo alle 11 nel foyer del Teatro Coccia e introdotto dal giornalista e scrittore Gianni Lucini.

 

In collaborazione con

acquista

domenica 8 marzo 2020 ore 11:30