Noi, il ritmo. Taccuino di un poeta per la danza (e per una danzatrice)

NOI, IL RITMO. taccuino di un poeta per la danza (e per una danzatrice)

L’arte in tre parole. Percorso multidisciplinare: Danza

testo e voce recitante Davide Rondoni
pianoforte Riccardo Bisatti
coreografie Barbara Gatto

danzatori Gjergji Meshaj, Viola Rango

musiche

Erik Satie (1866 – 1925)
Gnossienne 

Francis Poulenc (1899 – 1963)
Valzer da Babar

Clude Debussy (1862 – 1918)
Danseuses de Delphes

Igor Stravinskij (1882 – 1971)
Tango

György Ligeti (1923 – 2006)
Pour Irina

produzione Fondazione Teatro Coccia

Noi, il ritmo

La poesia non è discorso, la danza non è movimento. Sono gesto. Da sempre le due arti sono una, tra loro si cercano la voce del poeta e il corpo danzante. Indagano il mistero della esistenza, il ritmo. Storie d’amore e invenzioni, prestiti e creazioni: tra poeti e danzatori e danzatrici mille intrecci e infinite vie di ricerca. In un’epoca dove il corpo subisce mille ingiurie e mille sofferenze e cerca luce e anima, danza e poesia di nuovo insieme perlustrano antiche e nuove sapienze. 

In scena Davide Rondoni con le pagine del suo “Noi, il ritmo. Taccuino di un poeta per la danza (e per una danzatrice)”, il Maestro Riccardo Bisatti e le coreografie di Barbara Gatto creeranno una performance inedita, un nuovo evento nel cuore del Coccia. 

acquista

Sabato 31 Ottobre 2020, ore 18:00 e ore 21:00

ARENGO DEL BROLETTO