Il paese dei campanelli

Operetta in tre atti di Carlo Lombardo e Virgilio Ranzato
Corpo di ballo Novecento
Orchestra Cantieri d’Arte, diretta da Stefano Giaroli
Scene e costumi Artemio Cabassi
Coreografie Salvatore Loritto
Regia Alessandro Brachetti
Produzione Fantasia in Re

Composta negli anni Trenta dalla coppia Lombardo-Ranzato, divenuta subito popolarissima in virtù della leggerezza del testo e della melodiosità e orecchiabilità della musica che lo accompagna, narra le vicende di un fiabesco villaggio olandese la cui pace è turbata dall’arrivo di una nave di aitanti marinai inglesi, che corteggiano vivacemente le signore del luogo. Ma una leggenda secolare custodisce e protegge i vincoli di fedeltà, grazie ai campanelli posti sulle casette, preposti a suonare ogni qualvolta si consumi un tradimento… Si sviluppa così una storia divertente e spumeggiante, tra tentazioni e tradimenti, caratterizzata dalla presenza di divertenti e celeberrimi momenti musicali, quali Luna, tu, non sai dirmi perché? (Conosciuto anche come fox della luna) e La Giavanese, nonché da arie liriche cariche di sensualità e sentimento (Duetto del Ricamo, Romanza di Nela e Hans).

acquista

sabato 21 marzo 2020, ore 21:00 a

domenica 22 marzo 2020, ore 16:00 b