Corso di regia per il teatro musicale

ACCADEMIA DEI MESTIERI DELL’OPERA

 

CORSO DI REGIA PER IL TEATRO MUSICALE

 

Docente coordinatore

Roberto Recchia

 

  1. Destinatari

Il corso è rivolto ad un massimo di 15 candidati, di qualsiasi nazionalità che abbiano compiuto 18 anni all’atto di invio dell’iscrizione.

 

  1. Finalità del corso

Il corso è rivolto a chi desidera realizzare visivamente un sogno ed è mirato a sviluppare le tecniche per affrontare il palcoscenico principalmente come regista, ma anche come assistente alla regia o come direttore di scena. Il corso si sviluppa su vari piani paralleli e complementari: da un lato mira a dare gli strumenti per “leggere” la drammaturgia musicale specifica dell’opera lirica, e quindi imparare a raccontare una storia partendo dal libretto in funzione della partitura. Su questa base sviluppare un’idea di drammaturgia, analizzare il carattere di ogni singolo personaggio, gestire la creazione estetica dello spettacolo (scene, costumi, luci). Dall’altro curare la realizzazione pratica del progetto, con lo sviluppo di un piano prove e la collaborazione con tutte le figure che formano il team artistico e la struttura produttiva del teatro. Infine, ma non in ordine di importanza, imparare a dirigere i cantanti, approfondendo l’interpretazione in funzione della prossemica del teatro musicale e della tecnica di canto.

 

  1. Periodo e modalità di svolgimento

Il corso si svolgerà presso il Teatro Coccia di Novara e sarà articolato in più periodi non continuativi a partire da novembre 2020 fino a maggio 2021. Il calendario esatto sarà concordato al termine delle selezioni. Le lezioni saranno pianificate in accordo con la programmazione del Teatro con particolare attenzione alle produzioni di teatro musicale e parallelamente ai periodi di lezione degli altri corsi. In caso di interruzione del corso “causa forza maggiore” si procederà con modalità Formazione a Distanza tramite piattaforma online dedicata per le lezioni teoriche mentre quelle pratiche e i periodi di work experience saranno posticipati.

 

  1. Piano formativo

Il corso sarà strutturato in almeno 136 ore teoriche e pratiche che verranno concordate al termine delle selezioni e 30 giorni di work experience in concomitanza con le produzioni del Teatro Coccia di Novara Il programma dei moduli sarà così di seguito strutturato:

13 14 novembre 2020: introduzione all’ambiente di lavoro: la macchina teatrale e i suoi ambienti; il Teatro Coccia e confronto con altri teatri. Docenti Helenio Talato, Renato Bonajuto, Corinne Baroni. Corso base sicurezza sui luoghi di lavoro, in palcoscenico e applicazione protocollo Covid-19; docente Ing. Marco Cigolotti (RSPP del Teatro Coccia).

Novembre e dicembre 2020: approfondimento teorico della regia del teatro in musica, analisi del testo, studio delle dinamiche creative e produttive;

Da gennaio a maggio 2021 si affronterà la prassi teatrale e musicale, legata al calendario delle produzioni del Teatro Coccia, con lo studio dei titoli in cartellone, incontri con i registi delle produzioni stesse e un apprendistato “sul campo” durante le prove in palcoscenico fino all’alzata del sipario davanti al pubblico. In questo periodo tramite la work experience si prevede inoltre la collaborazione diretta con gli allievi e i docenti dell’accademia di perfezionamento di canto lirico per un lavoro pratico con i cantanti e la realizzazione di brevi scene tratte dal repertorio operistico.

 

È prevista anche la partecipazione in qualità di uditori alle masterclass di Massimo Cavalletti, Nicola Ulivieri e Sonia Prina tenute per il corso di perfezionamento di canto lirico.

 

La direzione del teatro in accordo con i relativi docenti selezionerà gli allievi idonei ai quali verrà proposta una scrittura nel corso della stagione 21/22 del Teatro Coccia.

 

  1. Domanda di ammissione per la selezione

Per accedere alla preselezione non è richiesto titolo di studio specifico ma è preferibile aver maturato esperienze precedenti in ambito teatrale e un’ottima conoscenza della lingua italiana.

Sarà necessario inviare per posta elettronica (oggetto dell’e-mail “AMO – CORSO DI REGIA DEL TEATRO MUSICALE”) i seguenti documenti:

  • Richiesta di iscrizione compilata (allegato A) con fotocopia del documento d’identità;
  • Curriculum dettagliato formativo e professionale;
  • Ricevuta di pagamento tramite bonifico bancario a favore di Fondazione Teatro Coccia Onlus IBAN IT 80 X 05034 10100 000000042424 della tassa di iscrizione di € 40,00.

Indirizzo e-mail accademia@fondazioneteatrococcia.it

 

  1. Selezione

I curricula saranno esaminati dai docenti dell’Accademia. I candidati che avranno superato la selezione saranno successivamente invitati tramite email ad un colloquio motivazionale che si terrà presso il Teatro Coccia il 30 ottobre 2020 in orario da definire.

 

  1. Scadenze e termini

– entro il 15 ottobre 2020 le domande di ammissione, corredate di quanto indicato al punto 5, dovranno pervenire al Teatro Coccia di Novara solo tramite mail all’indirizzo accademia@fondazioneteatrococcia.it; il risultato della selezione verrà comunicato via mail ai candidati entro il 22 ottobre 2020.

– il 30 ottobre 2020 si svolgeranno i colloqui di ammissione;

– i nomi dei candidati ammessi al corso verranno comunicati al termine dei colloqui.

 

  1. Costi e condizioni di partecipazione

La quota di partecipazione al corso per gli allievi ammessi è di € 1.000,00 comprensivo delle dispense didattiche e delle partiture delle opere contemporanee.

La quota dovrà essere saldata in 4 rate da € 250 ciascuna (13/11 – 31/12 28/02 30/04 ) tramite bonifico bancario a favore di Fondazione Teatro Coccia Onlus e contestuale invio della contabile a accademia@fondazioneteatrococcia.it.

Iban su cui effettuare i pagamenti:

IBAN IT 80 X 05034 10100 000000042424

Si specifica che qualora le rate non fossero regolarmente saldate nei termini indicati, verrà interrotta la frequentazione al corso.

Le spese di vitto e alloggio saranno a carico degli allievi, che potranno usufruire delle convenzioni che la Fondazione Teatro Coccia ha stipulato con hotel e ristoranti cittadini.

 

Gli allievi saranno impegnati in diversi eventi collaterali e performativi, programmati nel corso della stagione, anche in partnership con altri enti.

 

La frequenza al corso è obbligatoria sia per le ore teoriche che per i work experience per cui è richiesta la partecipazione attiva di tutti gli studenti del corso. Eventuali esigenze che possano parzialmente compromettere la partecipazione alle produzioni vanno comunicate al momento dell’ammissione.

 

Tutti gli allievi avranno la possibilità attraverso uno speciale abbonamento di partecipare come pubblico a tutti gli spettacoli in cartellone della stagione del Teatro Coccia.

 

Scarica qui bando e  scheda in pdf

Info e contatti

e-mail: accademia@fondazioneteatrococcia.it