Corso Management del teatro d’opera

ACCADEMIA DEI MESTIERI DELL’OPERA

 

CORSO DI MANAGEMENT DEL TEATRO D’OPERA

 

Docente coordinatore

Corinne Baroni

 

Interverranno: Maurizio Boschini (Direttore Personale, Organizzazione, Commerciale Teatro Comunale di Bologna), Clementina Bruno (Università degli studi del Piemonte Orientale Dipartimento DISEI), Luca Dal Pozzolo (Direttore Osservatorio Culturale del Piemonte), Giovanni De Santis (direttore dell’Ente Luglio Musicale Trapanese), Vincenzo De Vivo (Direttore Artistico Accademia Lirica di Osimo e Direttore Artistico Stagione Lirica del Teatro delle Muse di Ancona), Luciano Messi (Sovrintendente Sferisterio di Macerata e Presidente ATIT), Marianna Martinoni (Consulente di fundraising, fundraiser e formatrice), Barbara Minghetti (Direttore artistico Macerata Opera Festival, curatrice Opera Education Verdi off)

 

  1. Destinatari

Il corso è rivolto ad un massimo di 10 candidati, di qualsiasi nazionalità che abbiano compiuto 18 anni all’atto di invio dell’iscrizione.

 

  1. Finalità del corso

Il corso si pone come obiettivo principale quello di formare figure altamente specializzate in grado di ricoprire ruoli apicali nel management del Teatro d’opera attraverso un percorso formativo che intende fornire strumenti pratici per l’ideazione, la gestione e la promozione di una stagione artistica. Il contatto diretto con professionisti del settore nonché la partecipazione attiva alle varie attività del Teatro, saranno gli strumenti principali per acquisire le competenze indispensabili proprie di un manager che si affaccia al complesso e dinamico mondo della gestione di un Teatro d’opera.

Il percorso formativo prevede approfondimenti nelle aree strategiche del teatro: direzione artistica, produzione, amministrazione, marketing, comunicazione, gestione del personale, ricerca e sviluppo. Il processo di apprendimento sarà integrato a diversi periodi di work experience all’interno delle produzioni del Teatro Coccia.

 

  1. Periodo e modalità di svolgimento

Il corso si svolgerà presso il Teatro Coccia di Novara e sarà articolato in più periodi non continuativi a partire da novembre 2020 fino a maggio 2021. Le lezioni saranno pianificate in accordo con la programmazione del Teatro con particolare attenzione alle produzioni di teatro d’opera e parallelamente ai periodi di lezione degli altri corsi. In caso di interruzione “causa forza maggiore” del corso si procederà con modalità Formazione a Distanza tramite piattaforma online dedicata per le lezioni teoriche mentre quelle pratiche saranno posticipate.

 

  1. Piano formativo

Il corso si articola in tre percorsi formativi annuali e distinti: Principiante, Avanzato e Master.

Ogni percorso sarà strutturato nei seguenti moduli, approfonditi secondo il livello di appartenenza:

INTRODUZIONE ALL’AMBIENTE DI LAVORO: la macchina teatrale e i suoi ambienti. Il Teatro Coccia e confronto con altri teatri.

INTRODUZIONE AL TEATRO D’OPERA e breve storia del melodramma.

AREE OPERATIVE DEL TEATRO: come si struttura un teatro, produzione e ospitalità, servizi.

LA DIREZIONE ARTISTICA: come viene strutturata una stagione, la produzione, i rapporti con il territorio, le relazioni con gli altri enti.

LA DIREZIONE AMMINISTRATIVA: elementi contabilità, strutturazione delle voci di costo, domanda ministeriale, analisi della performance.

MARKETING E COMUNICAZIONE: dalla programmazione alla comunicazione degli eventi in stagione. Come si costruisce un piano di comunicazione. I rapporti con la grafica.

RISORSE UMANE: elementi distintivi delle connessioni nell’ambiente di lavoro, dinamiche relazionali, team building.

EDUCATIONAL: formare il nuovo pubblico. Rapporti con le nuove generazioni.

I NUMERI DELLA CULTURA: a cosa servono, come leggerli, come utilizzarli.

FUNDRAISING PER LA CULTURA: i 4 mercati del fundraising e loro funzionamento, progettazione strategica del piano di fundraising, progettazione e bandi.

WORK EXPERIENCE: i periodi teorici e pratici saranno intervallati da periodi di esperienza sul campo durante le produzioni liriche del Teatro Coccia per testare direttamente tecniche apprese e il funzionamento della produzione del teatro d’opera.

 

Al termine del percorso formativo Master è previsto uno stage presso una istituzione musicale convenzionata con il Teatro Coccia.

 

  1. Domanda di ammissione per la selezione

Per accedere alla preselezione è richiesta una buona conoscenza della lingua inglese.

Sarà necessario inviare per posta elettronica (oggetto dell’e-mail “AMO – CORSO DI MANAGEMENT DEL TEATRO D’OPERA”) i seguenti documenti:

  • Richiesta di iscrizione compilata (allegato A) con fotocopia del documento d’identità;
  • Curriculum dettagliato formativo e professionale;
  • Ricevuta di pagamento tramite bonifico bancario a favore di Fondazione Teatro Coccia Onlus IBAN IT 80 X 05034 10100 000000042424 della tassa di iscrizione di € 40,00.

Indirizzo e-mail accademia@fondazioneteatrococcia.it

 

  1. Selezione

I curricula saranno esaminati dai docenti dell’Accademia. I candidati saranno successivamente invitati ad un colloquio motivazionale ai fini della selezione. Al termine del colloquio di ammissione verrà deciso insieme il percorso formativo di appartenenza.

 

  1. Scadenze e termini

– entro il 25 ottobre 2020 le domande di ammissione, corredate di quanto indicato al punto 5, dovranno pervenire al Teatro Coccia di Novara solo tramite mail all’indirizzo accademia@fondazioneteatrococcia.it; il 27 ottobre saranno comunicati via mail gli esiti della selezione con data e orario dei colloqui;

– il 29 e 30 ottobre 2020 si svolgeranno i colloqui di ammissione;

– i nomi dei candidati ammessi al corso verranno comunicati al termine dei colloqui.

 

  1. Costi e condizioni di partecipazione

La quota di partecipazione al corso per gli allievi ammessi è di € 1.500,00 comprensivo delle dispense didattiche.

 

Tale quota dovrà essere saldata in tre rate di € 500,00 cad. (scadenze rate 30/11 – 31/01 – 30/04) tramite bonifico bancario a favore di Fondazione Teatro Coccia Onlus e contestuale invio della contabile a accademia@fondazioneteatrococcia.it.

Iban su cui effettuare i pagamenti:

IBAN IT 80 X 05034 10100 000000042424

Si specifica che qualora le rate non fossero regolarmente saldate nei termini indicati, verrà interrotta la frequenza al corso.

Le spese di vitto e alloggio saranno a carico degli allievi, che potranno usufruire delle convenzioni che la Fondazione Teatro Coccia ha stipulato con hotel e ristoranti cittadini.

 

La frequenza al corso è obbligatoria sia per le ore teoriche che per i work experience per cui è richiesta la partecipazione attiva di tutti gli studenti del corso. Eventuali esigenze che possano parzialmente compromettere la partecipazione vanno comunicate al momento dell’ammissione.

 

Gli allievi avranno la possibilità attraverso uno speciale abbonamento di partecipare come pubblico a tutti gli spettacoli in cartellone della stagione del Teatro Coccia.

Scarica qui bando e  scheda in pdf

Info e contatti

e-mail: accademia@fondazioneteatrococcia.it